Michele Esposito sabato andrà all’assalto del campione italiano Caccia con tanta determinazione

eSPOSITO mICHELE

Michele Esposito,29 anni, di Casale Litta in provincia di Varese ha un appuntamento sabato a Ferrara che potrebbe cambiare volto alla sua carriera. Professionista dal 2010, ha disputato dieci match raccogliendo otto vittorie e la possibilità di sfidare il campione italiano dei welter Alessandro Caccia è arrivata in una seta d’agosto,
all’improvviso :

– Mi hanno proposto il match tricolore dopo la mia vittoria a Gatteo Mare il 28 agosto. Non ci ho pensato nemmeno un attimo e ho accettato. Dopo pochi giorni ero alla Forza & Coraggio di Milano a lavorare duro con il mio maestro di sempre Vincenzo Ciotoli . In questi due mesi non ho smesso un attimo di allenarmi. La mia ditta “Il Giardiniere di Varese” ha avuto la sensibilità di lasciarmi gli spazi per la preparazione e arriverò sabato sera al match di Ferrara al meglio della forma . Sono in peso già da parecchi giorni –

BRW- La tua è una autentica impresa. Il campione Caccia è un fighter, ha più esperienza ed è reduce dalla conquista di due titoli consecutivamente …

ESPOSITO– Caccia è un bel pugile che stimo e ammiro . L’ho visto combattere dal vivo un paio di volte. E’ naturale che sia il favorito in questa che è sicuramente la sfida più impegnativa della mia carriera, ma ogni match ha la sua storia. Sul ring ci saremo solo io e lui. Io sono un combattente che non ha paura. Ho forti motivazioni e ai miei avversari non do tregua . Non faccio proclami dico solo che mi batterò con tutte le mie forze –

BRW – Al massimo in carriera hai disputato sei riprese e sabato ti misurerai sulle dieci. Non temi la distanza ? Quale tattica adotterai ?

ESPOSITO- In palestra ho disputato più volte otto e dieci riprese nella stessa sessione. Ho lavorato sulla distanza con i compagni di palestra della Forza & Coraggio e ho fatto i guanti con l’ex campione italiano Antonio Moscatiello. Incrociare i guantoni con un elemento di valore come Moscatiello mi è stato molto utile. Mi sento in grado fisicamente di arrivare alla fine dei round programmati senza problemi. Il maestro Ciotoli in questa mia preparazione non ha trascurato nulla e la cosa mi ha regalato molta tranquillità. So cosa posso fare e la strategia che abbiamo preparato la vedrete sul quadrato . Se ci sarà qualche cosa da cambiare il mio maestro me lo dirà-

BRW. Combatti “in casa “ di Caccia .Ci sarà al PalaHilton tifo anche per te ?

ESPOSITO– Aspetto da Varese tanti amici. Forse un centinaio che arriveranno a Ferrara anche con un pullman. Mi daranno   tante motivazioni. Non voglio deluderli. Sogno di regalare la mia vittoria ai miei genitori a Ciotoli ,che è un maestro di boxe e di vita ma anche un a vero amico ,e a tutti quelli che mi seguono anche in questa avventura di Ferrara-

Fonte: http://news.boxeringweb.net/

Per il titolo vacante dell’Unione Europea dei welter nominato cosfidante Antonio Moscatiello

In presenza di una situazione di titolo vacante dell’Unione Europea dei pesi welter e confermata la disponibilità del cosfidante il francese Mohamed Mimoune (13-2-0, 1) l’Ebu ha nominato Antonio Moscatiello (19.2.1) come secondo sfidante. Per questo match, l’aggiudicazione della organizzazione, sarà fissata tramite un concorso d’asta che avverrà martedì 10 novembre prossimo.

Fonte: http://news.boxeringweb.net/

Antonio Moscatiello è guarito, e non vede l’ora di dimostrarlo sabato 26 settembre

Antonio Moscatiello è guarito, e non vede l’ora di dimostrarlo! Sabato 26 settembre, al teatro Principe di Milano, il peso welter (18 vittorie, 2 sconfitte e 1 pari) tornerà sul ring per la prima volta dopo aver subìto (nel maggio scorso) un’operazione chirurgica per il distacco della retina sinistra. Moscatiello combatterà sulle sei riprese, il nome dell’avversario sarà annunciato nei prossimi giorni.  Continua a leggere

Antonio Moscatiello difende l’italiano dei pesi welter

Titolo MoscatielloSabato 30 maggio, doppio main event al teatro Principe: Michele Di Rocco difende il titolo europeo dei pesi superleggeri, Antonio Moscatiello difende l’italiano dei pesi welter.

Il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco dovrà respingere l’assalto del francese Alexandre Lepelley (18-3-1), mentre il campione d’Italia dei pesi welter Antonio Moscatiello della Forza e Coraggio Boxe Milano se la vedrà con Giacomo Mazzoni. Quest’ultima è una rivincita, Moscatiello e Mazzoni si erano già affrontati sulle 8 riprese nel 2013 e la sfida si concluse con un pari.La manifestazione inizierà alle 19.00. Questi i prezzi dei biglietti, disponibili da giovedì 7 maggio: 40 euro per il parterre e 25 euro per la balconata. Si possono acquistare presso la la OPI Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029) ed il negozio della Leone 1947 in Via Crema 11 (telefono
02-90725198)