Laze Suat combatte sabato alla Forza e Coraggio di Milano

Ci sarà  solo un match, quello tra Laze Suat (14+2-2-) e il belga Lorenzo Ledesma (3+13-) sabato sera nel programma dei professionisti, alla Forza e Coraggio Boxe Milano 1870“, a Milano, zona Sud, nel gym diretto con grande partecipazione e passione dal maestro Vincenzo Ciotoli.

Annullato quello in precedenza comunicato di Alberto Servidei, l’attenzione dei tifosi lombardi rivolta al piuma italo albanese Laze Suat, da tempo affidatosi ai consigli di Ciotoli, che lo sta facendo crescere sul piano atletico e tecnico.

Il match contro Ledesma deve servire a migliorare l’assetto tattico del pugile residente a Como, operativo presso la Kosmofit, una struttura dove Suat lavora come insegnante nelle diverse discipline acquatiche di sostegno e nella preparazione per costruire il proprio fisico nel modo migliore.

I progetti di Suat, adottato dai comaschi, prevede a tempi brevi il tentativo di tornare anche nel 2009 in vetta alla Coppa Italia. riconoscimento già  ottenuto lo scorso anno. In linea di massima la finale dovrebbe vederlo opposto al ligure-siciliano Salvatore Costarelli, della colonia Sergio Cavallari. Suat sta adoperandosi per allestire questa sfida a Como, anche se le difficoltà  sono numerose, compresi i costi per allestire una riunione di boxe. Ma da persona tenace e battagliera, non vuole arrendersi.

Qualora dovesse arrivare la tanto sospirata nazionalità  italiana, dovuta al matrimonio con una italiana, potrebbe fare un pensierino al titolo nazionale. Ma di questo sarà  il caso di parlarne quando ci sarà  il nuovo passaporto. Nel frattempo deve dimostrare di aver compiuto quel salto di qualità , che giustifica le ambizioni dichiarate.

La “prima volta” della società milanese di antica memoria, con riunioni professionistiche dovrebbe avere un seguito a tempi brevi. Ce li illustra Vincenzo Ciotoli, il titolare della palestra di pugilato a Milano: “Ho parlato con due procuratori promoter che sono anche due amici: Sergio Cavallari e Cristian Cherchi. Si sono dichiarati favorevoli a far combattere loro pugili nella mia struttura. Il 9 maggio dovrebbe realizzarsi la seconda riunione pro con Gianluca Frezza e Antonio Moscatiello, due professinisti in ascesa”.

La serata di sabato, inizio alle ore 20,30, si avvale di un ottimo prologo riservato ai dilettanti. Verrà  disputato il confronto interregionale Lombardia-Piemonte con i cinque milanesi tutti allievi della Forza e Coraggio.

Cadetti kg. 76: Zanirato (Valenza Po) c. Petrov (Mi), juniores: kg. 60:Canova (Verbania) c. Messina (Mi); seniores, kg. 60: Piffero (Verbania) c. Arena (Mi); kg. 69: De Santis (Valenza Po) c. Bigatti (Mi); kg. 69: Sofian (Verbania) c. Esposito (Mi).

Professionisti. Piuma, 6 riprese: Laze Suat (Albania) c. Lorenzo Ledesma (Belgio).7

Tratto da: http://www.mondoboxe.com/